Come creare un e-commerce gratis ai tempi del coronavirus

MapoDesign | Comunicazione Vitaminica

Come creare un e-commerce gratis ai tempi del coronavirus

Shopping Creare un e-commerce Gratis

Sembra una chimera, ma creare un e-commerce gratis è possibile.

Ma cosa vendere su un e-commerce?

Prima di tutto devi avere un prodotto e lo devi voler vendere su internet. Al momento tra chiusure per il coronavirus e le diminuzioni dei clienti nel tuo locale, sicuramente ne avrai tutte le intenzioni.

Ora guarda invece come vendere il tuo prodotto, è un servizio, come lo venderai? Oppure al contrario è un piatto gourmet, che devi portare al cliente con una consegna a domicilio?

Tutto potenzialmente può essere venduto su internet, anche le cose più strane, come una passeggiata perché hai paura a camminare per strada da solo. Guarda il video >

Hai le idee chiare sulla tua attività?

La cosa importante è avere le idee chiare quando si crea un e-commerce, soprattuto se si vuole spendere ZERO.

La prima cosa che si deve avere bene in mente che dobbiamo partire dal piccolo su quello che abbiamo. Non sai programmare, o semplicemente non sai scrivere codice? Allora vola basso, poi quando l’attività rientrerà nei guadagni potrai iniziare a spendere.

PRIMO PASSO – Il. Business Model Canvas

Questo semplice schema ti può aiutare a chiarirti meglio le idee. Qui ti ho inserito un’immagine, tu ricreala su un muro, una lavagna magnetica o scaricatelo e compilalo il più approfonditamente possibile.

Il consiglio è di usare post-it colorati, riempire ed aggiornare in continuazione le idee. Se vuoi approfondire troverai sicuramente dei tutorial su come compilare il tuo Business Model Canvas.

SECONDO PASSO – Servizi di host gratuiti

Lo sapevate? Esistono dei luoghi dove creare gratuitamente il proprio sito con un click! Una ricerca su internet vi aiuterà sicuramente a trovarne tantissimi.

Specifico nuovamente che qui si sta parlando di creare un sito con ZERO spesa, poi vi consiglio vivamente l’anno successivo di creare un vostro sito su dei servizi hosting dove avrete più possibilità di gestione, ma comunque ci sono dei servizi gratuiti molto accessibili e subito funzionanti.

TERZO PASSO – WordPress

Partendo dall’idea che parti da “zero-nozioni”, con un click nel tuo hosting puoi installarti un sito funzionante e semplice da aggiornare tramite WordPress. Alcuni host hanno già pre-impostato WordPress, altri va scelto tra varie possibilità di CMS.

Ora vi consiglio di installare un tema di WordPress adatto per l’e-commerce, io uso Shop Isle, che comunque a breve sarà sorpassato. Quindi provate alcuni template che possono esservi utili, testate.

Poi ti serve installare WooCommerce. Questo plug-in è molto utile per creare uno e-commerce da subito funzionante anche costo zero. Ci sono alcune implementazioni a pagamento ma moltissime a pagamento, come ad esempio un’estensione per Amazon.

Foto di Andrea Piacquadio da Pexels

Ora libero sfogo alla vostra fantasia!

Divertitevi! Non è detto che per guadagnare bisogna per forza sputare sangue.

A breve arriverà un tutorial su YouTube per farti vedere come crearlo a livello tecnico, molto semplice. Iscriviti alla newsletter e riceverai una notifica quando sarà pronto il video oppure seguimi sui miei canali social come Linkedin.

Altri consigli?

Puoi creare anche il tuo sito su un marketplace come Amazon. Ci sono anche tante guide dove potrai trovare informazioni.

Oppure puoi leggere tante guide, una che ti consiglio è: eCommerce marketing & vendite: Strumenti e strategie per vendere online. Un libro molto completo.


Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *